Pubblicato il

L’omaggio all’Italia del liceo scientifico “Galilei”

CIVITAVECCHIA – Grande successo per la seconda edizione della manifestazione “Musica cuore del mondo: omaggio all’Italia”, organizzata dal Liceo Scientifico “Galileo Galilei” di Civitavecchia presso la Cittadella della Musica, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune. Il centocinquantesimo anniversario della proclamazione del Regno d’Italia è stato il motivo ispiratore delle esibizioni del coro e del laboratorio teatrale, curati rispettivamente dalle professoresse Nicoletta Potenza e Nadia Ceccarelli, con il supporto tecnico della professoressa Maria Pia Vittorio. Il coro polifonico ha eseguito brano del Risorgimento Italiano, che ha interpretato con un tale entusiasmo da coinvolgere gli spettatori in sala, specialmente durante l’esecuzione del coro verdiano “O Signore dal tetto natio”, tratto dall’opera “I Lombardi alla Prima Crociata” e durante l’esecuzione integrale dell’Inno d’Italia che ha concluso la serata. Da segnalare il brano “All’armi, all’armi!” su testo del Bachelet, elaborato musicalmente dallo studente Emiliano Manna, che con la sua creatività è riuscito ad esprimere efficacemente lo spirito del particolare momento storico. Il coro è stato accompagnato al pianoforte dal Maestro Tiziano Leonardi, ex studente del Liceo Scientifico che ancora una volta ha messo a disposizione il suo talento e la sua professionalità.
Il laboratorio teatrale ha invece rivisitato l’episodio dello sbarco dei Mille con Garibaldi, sottolineando con passaggi poetici e di prosa l’intensità di un evento fondamentale nel percorso che ha condotto all’Unità d’Italia. E proprio sulla figura di Garibaldi, con particolare riferimento ai suoi soggiorni a Civitavecchia, si è soffermato l’apprezzatissimo intervento del dottor Carlo De Paolis.
Al termine della manifestazione, il dirigente scolastico Maria Zeno ha portato i saluti dell’Assessore Provinciale Paola Rita Stella ed ha ringraziato calorosamente il pubblico, dicendosi lieta per la partecipazione corale, particolarmente suggestiva all’atto dell’esecuzione dell’Inno Nazionale da parte di tutti i presenti. Hanno espresso apprezzamento per l’impegno profuso dagli studenti e dai docenti il Direttore Artistico del Traiano, Pino Quartullo (anche lui ex alunno del “Galilei”, come ha tento a sottolineare) e l’Assessore alla Scuola del Comune di Civitavecchia, che con l’Ufficio Cultura ha supportato l’organizzazione dell’evento. Nel suo intervento, l’Assessore Vinaccia ha posto l’accento sul contributo determinante che proprio i giovani studenti hanno dato al Risorgimento, ricordando la nascita del Tricolore e la composizione del Canto degli Italiani di Mameli-Novaro.

ULTIME NEWS