Pubblicato il

'‘La Bottega dei Comici’’ in arrivo al teatro Traiano

In scena tre atti unici di Eduardo De Filippo

In scena tre atti unici di Eduardo De Filippo

di MATTEO MARINARO

CIVITAVECCHIA – È tutto pronto per lo spettacolo in programma venerdì prossimo al teatro Traiano alle ore 21. Sul massimo palcoscenico cittadino i riflettori si accenderanno sulla compagnia “La Bottega dei Comici” diretta da Gloria Salipante che porteranno in scena tre atti unici del grande autore partenopeo Eduardo De Filippo. Il sipario si aprirà con un omaggio alla canzone italiana e napoletana per poi lasciare spazio alla prosa con il primo atto di Eduardo intitolato “Pericolosamente”, opera datata 1938 e tratta “dalla Cantata dei giorni pari”, che narra le vicende di Michele, di ritorno dall’America, si reca a casa dell’amico Arturo, dove trova la moglie Dorotea, dal carattere piuttosto scorbutico. La donna gli racconta di come il marito le spari ogni volta che va in collera e di come ogni volta sia graziata, rimanendo illesa.Quando ritorna Arturo, Dorotea gli risponde sgarbatamente e ne nasce una lite furibonda. Invano Michele tenta di impedire ad Arturo di sparare.Parte il colpo, ma Dorotea rimane ancora una volta incolume. La serata poi proseguirà con la famosa scena della prova di teatro drammatico tratta da “Uomo e Galantuomo” che vede al centro della trama il capocomico Gennaro De Sia, magistralmente interpretato dal “gigante” Eduardo, con il famoso tormentone: “Nzerr chella porta”. A chiudere la serata, dopo altri intermezzi canori e recitativi, sarà il famoso monologo del Vico San Liborio di Napoli tratto da “Filumena Marturano” e ben interpretato dall’attrice e regista civitavecchiese Gabriella Bianchi. Per info e prenotazioni rivolgersi al botteghino del Teatro Traiano o presso il negozio Bloomers di via Bramante.

ULTIME NEWS