Pubblicato il

‘‘Guarda, osserva e pedala’’, consegnati i diplomi

Si è chiuso il progetto finanziato dalla Fondazione Ca.Ri.Civ. e promosso dall’assessorato allo Sport. Coinvolti gli alunni delle quarte e quinte classi del V circolo didattico. Entusiasta Petito: «Un successo». L’ente di origine bancaria ha acquistato dieci biciclette. Cacciaglia: «Un’iniziativa molto importante»

Si è chiuso il progetto finanziato dalla Fondazione Ca.Ri.Civ. e promosso dall’assessorato allo Sport. Coinvolti gli alunni delle quarte e quinte classi del V circolo didattico. Entusiasta Petito: «Un successo». L’ente di origine bancaria ha acquistato dieci biciclette. Cacciaglia: «Un’iniziativa molto importante»

FONDAZIONECIVITAVECCHIA – Riscoprire l’utilizzo della bicicletta come mezzo di trasporto ecologico e, allo stesso tempo, imparare le norme del codice della strada, giocando e divertendosi. E’ questo il duplice obiettivo del progetto ‘‘Guarda, osserva e…pedala’’, promosso dall’assessorato allo Sport guidato da Roberto Petito e finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, che ha acquistato 10 biciclette: progetto che ha visto il coinvolgimento del Gruppo Ciclistico Civitavecchiese e che ha coinvolto le classi quarte e quinte del V circolo didattico, ospitati per le lezioni pratiche al campo ‘‘Moretti-Della Marta’’. Entusiasta l’assessore Petito che ha ringraziato quanti hanno contribuito al successo del progetto, così come la responsabile del V circolo Damiria Delmirani che ha confermato gli ottimi risultati raggiunti. «Un piccolo progetto con grandi risultati – ha spiegato poi il presidente della Fondazione Cariciv Vincenzo Cacciaglia – da bambino la bicicletta era il sogno di ognuno di noi. Oggi invece è stata un po’ dimenticata. Sono importanti, quindi, progetti come questi, perché possiamo parlare della bici come del mezzo del futuro per combattere l’inquiamento». Al termine della manifestazione sono stati consegnati i diplomini.

ULTIME NEWS