Pubblicato il

Luciani: «No alla concorrenza tra i porti»

CIVITAVECCHIA – «Tra Civitavecchia e Fiumicino dovrà esserci assoluta complementarietà e non concorrenza, in modo da garantire una più efficiente funzionalità dei nostri scali». A dichiararlo è Enrico Luciani, presidente della Commissione Mobilità alla Regione Lazio. «E’ infatti già noto che il porto di Civitavecchia a partire dal 2010 non sarà più in grado di crescere sul numero di navi croceristiche da accogliere – ha aggiunto – è indispensabile quindi pensare a un assetto strategico nuovo e funzionale alla valorizzazione dei nostri porti. Proprio per questo faccio una proposta, che comunico con una lettera ufficiale a Marrazzo e all’Assessore alla Mobilità, Dalia: apriamo subito un Tavolo con il Presidente dell’Autorità Portuale di Civitavecchia, Fabio Ciani, con il Delegato del Porto di Fiumicino, Lucio Pavone, e con la Provincia di Roma per studiare la nascita di una Flotta Regionale vista l’ormai prossima vendita di Tirrenia. Questa Flotta ci permetterà di garantire collegamenti veloci con la Sardegna ma anche con le isole minori della Regione. In questo senso Fiumicino sarà un porto strategico per la città di Roma e per tutto il territorio. In un ottica di assoluta complementarietà potremmo sviluppare un polo d’eccellenza in cui Civitavecchia e Fiumicino rappresentino i fulcri».

ULTIME NEWS