Pubblicato il

L'Udc: «O si cambia rotta, o usciamo dalla maggioranza»

Ultimatum dello scudocrociato agli altri alleati di governo. Nel documento si chiede la condivisione delle scelte. Bergodi non lo firma

Ultimatum dello scudocrociato agli altri alleati di governo. Nel documento si chiede la condivisione delle scelte. Bergodi non lo firma

UDCCIVITAVECCHIA – O si cambia rotta, oppure l’Udc si chiamerà fuori dalla maggioranza. E’ questo, in estrema sintesi, il senso del documento approvato ieri sera dal comitato comunale dello scudocrociato, con la sola esclusione del consigliere comunale Gianfranco Bergodi, che ha lasciato la sede dell’incontro senza firmare il documento: una scelta, questa, che potrebbe metterlo di fatto fuori dal partito. Durante l’incontro sono state espresse le varie posizioni: più soft il vice-sindaco Gino Vinaccia, nettamente più duro nei confronti del sindaco e del resto della maggioranza il consigliere Mirko Cerrone. In mezzo, il segretario Marco Di Gennaro ed altri esponenti del partito. Alla fine, la sintesi: o si ritrova la condivisione delle scelte amministrative, che l’Udc invoca invano da mesi, o verranno meno le ragioni di permanenza nella coalizione.

ULTIME NEWS