Pubblicato il

Malcotti rassicura, la Cgil ribadisce le preoccupazioni

Trasversale per Orte. Le parole dell'assessore regionale non convincono i sindacati che andranno avanti nella mobilitazione

Trasversale per Orte. Le parole dell'assessore regionale non convincono i sindacati che andranno avanti nella mobilitazione

CIVITAVECCHIA – L’assessore alle Infrastrutture e Lavori Pubblici del Lazio Luca Malcotti torna a ribadire, all’indomani delle manifestazioni dei sindacati di Civitavecchia e Viterbo, che la trasversale per Orte è salva e che non ci sarà alcun definanziamento. Anzi, ne parla come di una priorità per la Regione Lazio, nonostante le difficoltà di bilancio. “Gli amministratori del territorio sanno bene che non possiamo fare una delibera per stanziare dei fondi già stanziati – ha spiegato – mi auguro quindi che tutti recuperino un minimo di buon senso soprattutto in un periodo nel quale di problemi veri, sul fronte dell’occupazione, ce ne sono molti e non abbiamo bisogno di inventarne di sana pianta altri. Negli ultimi 10 giorni ho incontrato i sindacati 3 volte e in ogni occasione ho assicurato che non c’è alcun definanziamento. Non solo. Ho mostrato e inviato per iscritto i decreti amministrativi che comprovano l’esistenza dei finanziamenti”. Ma evidentemente questi chiarimenti non sono serviti tanto che la Cgil oggi, ribadisce di nuovo quanto sostenuto venerdì nel corso del sit-in insieme a Cisl e Uil. “L’unica certezza – ha infatti sottolineato il segretario generale della Cgil locale Cesare Caiazza – è che i lavori una volta arrivati a Cinelli si fermeranno non potendo continuare sulla base di promesse e non di stanziamenti. Proseguiremo nella mobilitazione per avere certezze, e non promesse, sul finanziamento della Orte-Civitavecchia. Malcotti, in particolare, ha parlato di 55 milioni di euro legati alla ricognizione dei fondi perenti. Trattandosi di una ricognizione, che di norma la Regione effettua nel mese di giugno, ci chiediamo dove sia oggi la certezza di questo finanziamento. E ancora meno certi sono gli altri 45 milioni di euro allo stato dell’arte, autentica invenzione teorica”.

ULTIME NEWS