Pubblicato il

Marina, perplessità sulla gara

LAVORICIVITAVECCHIA – «La motivazione fornita dall’assessore Zappacosta per lo slittamento del fine lavori della Marina ci sembra quantomeno opinabile». Lo dichiara il gruppo consiliare del Pd, ricordando i costi dell’opera e affermando che chi di dovere poteva controllare meglio lo stato effettivo del luogo prima di annunciare la data del completamento dei lavori. «Ma siccome questa amministrazione vive di fantasiosi proclami e ormai non si contano più le conferenze stampa che annunciano opere faraoniche che non saranno mai realizzate – dichiarano i consiglieri – probabilmente anche l’assessore si è lasciato contagiare dall’ottimismo del Sindaco e ha sparato una data ad effetto. Dato che la realizzazione della Marina non è gratuita – prosegue ancora il gruppo Pd – ma anzi, ci risulta che il ribasso d’asta sia stato minimo rispetto a quanto avviene di solito nelle gare per le opere pubbliche e quindi i lavori costeranno già molto ai cittadini, anche noi siamo curiosi di verificare l’effettiva qualità dell’opera». «Nei prossimi giorni renderemo pubbliche le nostre perplessità sulla gara e sull’intero processo di realizzazione dell’opera – concludono i consiglieri – ad oggi siamo solo costretti a constatare che i cittadini non potranno ancora godere per diverso tempo della passeggiata della Marina ma si ritroveranno invece i soliti divieti di balneazione con buona pace dell’assessore e nonostante gli splendidi video promozionali che imperversano su youtube».

ULTIME NEWS