Pubblicato il

Maruccio: "Subito al lavoro per il problema taxi"

CIVITAVECCHIA – Massima collaborazione per cercare di risolvere, al più presto, il problema dei taxi. Lo ha confermato il neo assessore al commercio e turismo Alessandro Maruccio, alla luce degli ultimi episodi accaduti in questi. “Mi sono insediato da pochi giorni – ha spiegato – e ancora non ho potuto visionare bene i documenti. Posso però assicurare che il mio impegno sarà massimo per cercare di chiarire la questione nel più breve tempo possibile”: Dopo la riunione dell’altro mese, alla quel hanno partecipato tutte le realtà coinvolte, si era deciso di creare degli stalli appositi in porto, tre per banchina all’interno delle aree gestite da Rct e quelli di appoggio sotto il Forte Michelangelo. “Ovviamente – ha spiegato Maruccio – è importante che i clienti vengano raccolti direttamente in porto, e per questo ci metteremo subito al lavoro”. La stagione però è già iniziata e a beneficiare dell’assenza di un regolamento apposito sono soltanto gli abusivi per i quali sono comunque intensificati i controlli da parte delle forze dell’ordine. Il Comune dovrà indicare gli stalli all’interno di questo regolamento per poter così consentire all’Autorità Portuale di provvedere materialmente alla creazione delle aree apposite. “Intanto – ha aggiunto Maruccio – stiamo cercando di muoverci anche con la Camera di Commercio per tentare di sbloccare la situazione per i tre tassisti civitavecchiesi ai quali è stata sospesa la licenza”.

ULTIME NEWS