Pubblicato il

Mazzola: «È questa una ulteriore testimonianza della nostra ricchezza»

TARQUINIA – Molto soddisfatto il sindaco Mauro Mazzola. «Una scoperta straordinaria che testimonia la ricchezza del patrimonio storico e artistico di Tarquinia. Ho avuto modo di vedere con i miei occhi la tomba etrusca – prosegue il primo cittadino – Mi complimento con il gruppo di archeologici che da tre anni ha avviato delle ricerche sui tumuli della Doganaccia. La scoperta si è resa possibile grazie al progetto di valorizzazione della ‘‘Via dei Principi’’, avviato nel 2008 dal Comune di Tarquinia e dalla Regione Lazio. Continuerò a seguire con grande attenzione l’evolversi degli scavi». Parole di soddisfazione da parte dell’assessore alla Cultura Angelo Centini: «L’Amministrazione ha aderito con entusiasmo all’iniziativa promossa dal prof. Mandolesi. Da anni il Comune è impegnato a sostenere le ricerche archeologiche anche di altre prestigiose università. Tarquinia ha una valenza storica e archeologica di primaria importanza, come testimoniato dall’interessante mostra “Archeologia a Tarquinia – Le Università e gli scavi dal 1969 al 2009”».

ULTIME NEWS