Pubblicato il

Memorial Di Ianne: il San Gordiano vince nel nome di Luca

MEMORIALdi ROMINA MOSCONI

CIVITAVECCHIA – «Luca ha sempre giocato con il sorriso e sempre nella massima correttezza e i ragazzi che hanno partecipato al Memorial Di Ianne hanno capito e messo in pratica questo messaggio che lui ci ha lasciato». Ad esprimersi così il presidente del San Gordiano Aldo De Marco al termine del I Memorial ‘‘Luca di Ianne’’ che ha avuto luogo nell’impianto sportivo di via Bianconi dal 5 al 7 giugno e che ha visto confrontarsi squadre della categoria allievi 93, ossia San Gordiano, Montalto, Cm Tolfallumiere e Civitavecchia. Un torneo sentito dove ogni giocatore ha giocato pensando al loro compagno che li ha lasciati prematuramente ma che resta sempre nei loro cuori. «Il suo ricordo – scrivono alcuni suoi compagni di squadra – resterà per sempre indelebile dentro di noi e se oggi (domenica – ndr) abbiamo vinto siamo certi che lo dobbiamo al nostro angelo Luca che è sceso in campo con noi e non per questo la sua maglia il presidente l’ha ritirata e l’ha data al padre quindi lui era con noi e contracambiamo stando vicini alla sua splendida famiglia alla quale dedichiamo la vittoria del trofeo». Quello che doveva essere un quadrangolare è stato poi un triangolare; domenica poi quelli che avevano vinto il torneo, ossia il Montalto, hanno rimesso tutto in gioco e alla fine a spuntarla è stato il San Gordiano di mister Graziano. Doveva essere una bella festa del calcio giovanile e così è stato per cuMEMORIALi tutti alla fine si sono detti soddisfatti e fra questi in primis patron De Marco: «Non ci sono stati vincitori nè vinti ha vinto il gioco del calcio e l’amicizia e questo è l’importante. Ringrazio tutte le società che hanno aderito a questo torneo e che sono andate al di là del risultato. E’ stata una bella festa e sono certo che Luca ha sorriso con noi». Per quanto riguarda le partite dopo i primi due giorni di gara domenica si sono poi svolte 3 partite: nella prima i padroni di casa di mister Graziano hanno battuto 2-1 il Civitavecchia; nel secondo match i nerazzurri si sono rifatti battendo il Montalto per 2-0 e nell’ultima partita San Gordiano e Montalto hanno impattato 0-0.
A ritirare la Coppa vinta dal San Gordiano è andato il gialloblu Buonincontro che era l’amico del cuore di Luca; momenti di commozione poi ci sono stati nel momento in cui la dirigenza del San Gordiano ha premiato il papà di Luca che è stato poi salutato da tutti i giocatori delle squadre partecipanti. «C’è stato qualche disguido – ha sottolineato il vice presidente Di Giorgio ma tutto è stato superato alla grande e ha vinto l’amicizia e il fair play». Tutti, MEMORIALgiocatori tecnici e dirigenti, hanno voluto ‘‘esserci’’ perchè a Luca volevano bene e, attraverso la passione comune per il calcio, hanno onorato nel migliore dei modi la sua memoria.

ULTIME NEWS