Pubblicato il

Mercato, i lavori non dureranno più di 12 mesi

PROTESTACIVITAVECCHIA – L’amministrazione comunale ha replicato ai lavoratori della zona mercato, contrari alla rimozione della tensostruttura. Dopo la protesta di ieri mattina, il sindaco Gianni Moscherini e il delegato Fabrizio Reginella hanno riaffermato quanto in precedenza dichiarato: il sacrificio dei commercianti servirà a garantire in futuro la possibilità di operare in un contesto molto più appropriato. A tal proposito il primo cittadino ha ricordato che la riqualificazione del mercato di piazza Regina Margherita rientra in un progetto complesso che ha visto l’amministrazione impegnata nel recupero dei finanziamenti stanziati e dei rapporti con la ditta Cogeim, incaricata di realizzare l’opera. «Vorrei che fosse chiaro un passaggio – ha affermato Moscherini – qui non parliamo della sola riqualificazione del mercato, ma dell’intero centro storico. Questa opera – ha aggiunto – è stata ampliato del 50%, includendo inoltre piazza del Conservatorio e piazza XXIV Maggio. Occorre avere fiducia ed aspettare l’avvio dei lavori». Dello stesso avviso il delegato Reginella: «Non riesco a capire dove sia il problema, stiamo facendo molto di più rispetto a quanto promesso. I timori dei commercianti, legati ai tempi di riqualificazione dell’area sono comprensibili – ha fatto sapere il delegato – tuttavia voglio tranquillizzarli: l’impegno è quello di ultimare i lavori entro 12 mesi». Il consigliere comunale della Lista Moscherini ha quindi fatto un passaggio legato alla protesta di mercoledì, in cui i commercianti hanno lamentato un ‘‘mercato vuoto’’: «E’ un problema grave, che questa opera di riqualificazione contribuirà in parte a risolvere, rendendo il mercato cittadino più accogliente e quindi maggiormente competitivo». In fine Fabrizio Reginella ha parlato della Trincea Ferroviaria: «La copertura riguardante la ‘‘parte monte’’ – ha spiegato – servirà da parcheggio a vantaggio dei commercianti. Anche in questo caso siamo andati oltre il programma elettorale».

ULTIME NEWS