Pubblicato il

Mercoledì la fiaccolata per Cristina

CIVITAVECCHIA – «Un modo per ricordare Cristina, per non dimenticarla». Così mamma Antonella ha spiegato il senso dell’appuntamento di mercoledì, alla chiesa del Gesù Divino Lavoratore, ad un mese esatto dalla scomparsa della 16enne Cristina Mencarelli. La ragazza, come si ricorderà, si è spenta all’ospedale San Filippo Neri di Roma: era stata ricoverata prima al San Paolo e poi nell’ospedale capitolino per un adenoma ipofisario. Poi è stata sottoposta a tre interventi chirurgici, prima di spegnere il suo sorriso. La famiglia di Cristina non vuole invece spegnere i riflettori su questa tragedia: mentre proseguono le indagini della Procura di Roma, volte ad individuare eventuali responsabilità, mercoledì pomeriggio l’attenzione sarà incentrata tutta su Cristina. Alle 17.30 è prevista una messa in suffragio, al termine della quale, da piazzale Piccinato, partirà una fiaccolata con parenti ed amici di Cristina. Il corteo passerà per la Mediana, per proseguire su viale Giacomo Matteotti e corso Centocelle, arrivando così alla Marina. Qui verrà fatta suonare la stessa musica che ha accompagnato il funerale di Cristina, con i familiari e gli amici che indosseranno la stessa maglietta realizzata proprio per ricordare la 16enne. Poi saranno fatti volare in cielo palloncini bianchi.

ULTIME NEWS