Pubblicato il

Migliorie stagionali sul demanio marittimo: sì del consiglio alle richieste degli operatori

Santa Marinella. Soddisfatto il delegato alla costa Giambattista Boelis

Santa Marinella. Soddisfatto il delegato alla costa Giambattista Boelis

SANTA MARINELLA – Approvate all’unanimità nel consiglio comunale di martedì sera le modifiche al regolamento per le migliorie stagionali sul demanio marittimo, proposto ed esposto in sala dal delegato alla costa Giambattista Boelis. Tali modifiche riguardano la possibilità, per gli operatori, di anticipare o prorogare l’apertura degli stabilimenti dal dieci aprile al trenta settembre, oltre ad una serie di agevolazioni economiche su documenti e autorizzazioni. «Abbiamo accolto – afferma Boelis – le richieste degli operatori e sono soddisfatto che il consiglio abbia approvato all’unanimità le nostre proposte. Abbiamo previsto che chi è già stato autorizzato negli anni precedenti e già ha depositato la relativa documentazione potrà semplicemente fare una dichiarazione di inizio attività, con conseguente snellimeno delle procedure burocratiche. Il consiglio ha anche discusso diverse interrogazioni presentate dalla minoranza, in particolar modo della situazione relativa al cancello di via Mar Nero, alla terrazza di largo Costici e alla nomina dell’osservatorio ambientale. «Sulla questione via Mar Nero – ha affermato il sindaco Bacheca – abbiamo prodotto tutti gli atti possibili, oltre alle due ordinanze di apertura. Tutto il consiglio è d’accordo sul fatto che quel cancello debba restare aperto». Per quanto riguarda invece la sistemazione di largo Costici, la terrazza di lungomare Capolinaro, il sindaco ha assicurato l’intervento degli uffici in due soluzioni. O attendere il piano della costa o intervenire con un’ordinanza e reperire i fondi necessari alla riparazione della terrazza. Non sono mancati momenti di tensione e acceso dibattito tra i consiglieri di maggioranza e opposizione, oltre a qualche diverbio sul piano personale.

ULTIME NEWS