Pubblicato il

Montalto, Alemanno frena sul nucleare

MONTALTO DI CASTRO – Il primo cittadino della capitale, Gianni Alemanno (nella foto) ha, di fatto, posto il proprio veto alla costruzione di nuove centrali nel Lazio. Sulla notizia interviene Oscar Tortosa, vicesegretario per il Lazio dell’Italia dei Valori, che parla di presa di posizione tardiva. «Finalmente – dice Tortosa – il sindaco di Roma si è deciso a pronunciarsi sulla questione del nucleare a Montalto di Castro. Prendiamo atto con piacere delle dichiarazioni di Alemanno contro la riconversione dell’impianto laziale, ma in ogni caso, si tratta di una presa di posizione tardiva». «Ovviamente – continua l’esponente del partito di Antonio Di Pietro – l’Italia dei Valori è per lo sviluppo delle energie alternative e, allo stesso tempo, fermamente contraria alla politica del governo che vorrebbe riportarci indietro di vent’anni, infischiandosene della volontà popolare e di un referendum sulla materia che in questo paese c’è già stato e di cui tutti conosciamo il risultato. Il sindaco di Roma farebbe bene a dire al governo di pensare alla Lombardia o al Piemonte».

ULTIME NEWS