Pubblicato il

Montalto di Castro, arrestati 4 italiani per furto di rame

MONTALTO DI CASTRO – I carabinieri delle stazioni di Montalto di Castro e Pescia Romana hanno arrestato stanotte, nel corso di servizi messi in campo dal comando provinciale di Viterbo e coordinati dalla Compagnia di Tuscania, quattro giovani del frusinate, poiché, poco prima si erano resi responsabili del furto di rame all’interno della centrale fotovoltaica di Montalto di Castro. I 4, operai di una ditta che sta effettuando dei lavori all’interno di quell’impianto, hanno caricato su un autocarro circa 100 metri di filo elettrico, ma dopo una brevissima fuga, sono stati prontamente intercettati sull’Aurelia dai militari che stavano effettuando servizi preventivi in tutta la zona. La refurtiva rinvenuta è stata subito restituita agli aventi diritto. I malfattori, dopo le formalità di rito, sono stati sottoposti al rito per direttissima, durante il quale è stato convalidato l’arresto. I 4 sono stati condannati alla pena detentiva. Indagini sono ancora in corso, poiché nulla esclude che possano essere implicati nei furti di circa 400 pannelli fotovoltaici avvenuto nei mesi scorsi sempre all’interno della centrale di Montalto. Continua incessante l’opera dei carabinieri del comando provinciale di Viterbo tesa a prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio, durante la stagione estiva.

ULTIME NEWS