Pubblicato il

Montalto, sequestrati vasi etruschi

MONTALTO DI CASTRO – Durante un servizio di perlustrazione del territorio, teso alla prevenzione dei fenomeni di bracconaggio nel Comune di Montalto di Castro, località “Ponte dell’Abbadia”, il personale del Comando stazione forestale di Tarquinia, ha trovato, nascosto tra i cespugli, del materiale archeologico costituito da due olle, di cui una di grandi dimensioni. All’interno dell’olla più grande erano stati riposti due sacchetti di plastica contenenti dei frammenti di due vasi in bucchero sottile, un kyathos ed una coppa. Il tutto farebbe parte del corredo funerario etrusco risalente, presumibilmente, tra la fine del VII secolo a.C. e l’inizio del VI secolo a.C. Lo sconosciuto che stava cercando di trafugare il vasellame archeologico, probabilmente intimorito dalla presenza degli uomini del Corpo Forestale, ha abbandonato la refurtiva dileguandosi nella boscaglia. Il materiale è stato posto sotto sequestro e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria

ULTIME NEWS