Pubblicato il

Monteromano, una casa famiglia per mamme e bambini

MONTEROMANO- Sarà inaugurata domenica 21 giugno una casa famiglia per madri e bambini denominata “ACQUAVIVA”. La struttura sita in Via Madonella n. 12, nasce ad opera di un’associazione laica e senza scopo di lucro costituita per perseguire il fine della solidarietà socio assistenziale e per rispondere in modo particolare alle esigenze di nuclei madre –bambino. In particolare è destinata a donne che hanno subito violenza, donne in stato di detenzione, donne con storie difficili che decidono di investire sul futuro per costruirsi una vita migliore, fatta di libertà ed autonomia, insieme ai loro figli. Accogliere la donna come persona, accudire i bambini ed inserirli in un clima di affetto , in cui si creano dei rapporti “familiari”: queste sono le prime importanti ed insostituibili tappe dell’accoglienza che permette di spezzare la catena dell’emarginazione che spesso si tramanda da madre a figlio. Il gruppo di lavoro che opererà all’interno della casa famiglia sarà costituito da personale specializzato per interventi psico-pedagocici, sia verso i minori che verso gli adulti e da operatori volontari del settore. Appuntamento dunque domenica alle  19,00 con la cerimonia di inaugurazione che sarà officiata dal Vescovo Mons. Carlo Chenis e dalle autorità locali.

ULTIME NEWS