Pubblicato il

Morra: il giudice si riserva sulla decisione

Questa mattina l'udienza di convalida in carcere, alla presenza del gip Giovanni Giorgianni

Questa mattina l'udienza di convalida in carcere, alla presenza del gip Giovanni Giorgianni

CIVITAVECCHIA – Il gip Giovanni Giorgianni si è riservato sulla decisione di accogliere o meno la richiesta di arresti domiciliari avanzata dagli avvocati difensori di Paolo Morra, Giuseppe Di Chirico e Lorenzo Mereu. Questa mattina, infatti, i due legali hanno chiesto al gip che il loro assistito, accusato di omicidio per la morte del 42enne senegalese Cheikh Mory Diuof, possa tornare a casa, lasciando il carcere militare di Santa Maria Capua Vetere dove è attualmente detenuto. Il pm, Bianca Maria Cotronei, ha invece richiesto la custodia cautelare in carcere. Tra la serata di oggi e la mattinata di domani il giudice potrebbe sciogliere la riserva. (SEGUE) 

ULTIME NEWS