Pubblicato il

Moscherini: «Il verde fuori dal global service»

Gli ulteriori 6 mesi accordati alla Team Service spiegati con la necessità di preparare due gare distinte. Il Sindaco: «Finora penalizzati parchi e giardini». Gatti (Pd): «Proroga ingiustificabile»

Gli ulteriori 6 mesi accordati alla Team Service spiegati con la necessità di preparare due gare distinte. Il Sindaco: «Finora penalizzati parchi e giardini». Gatti (Pd): «Proroga ingiustificabile»

GIANNICIVITAVECCHIA – «Sono stato io, alla fine dello scorso anno, a voler rivedere il capitolato per l’appalto del global service, essenzialmente per due motivi: per capire bene cosa rientrasse tra i servizi previsti dal precedente bando e soprattutto per scorporare le manutenzioni del verde pubblico, da sempre penalizzate». Il sindaco Gianni Moscherini commenta così la notizia della proroga di 6 mesi del contratto della Team Service, nelle more dell’indizione di due nuove gare, una per il verde, appunto, e l’altra per i rimanenti servizi affidati con la gara precedente. «Era impensabile – spiega Moscherini – andare avanti con poche decine di migliaia di euro per parchi e giardini, con il risultato di non riusciere ad avere cura di nessuna area verde cittadina. Quanto al resto, confermo che abbiamo appurato come alcuni servizi fossero inutili ed altri addirittura mai svolti. Per questo abbiamo preferito prorogare di 6 mesi, anziché riproporre il vecchio bando». Critico Alessio Gatti (Pd): «Non si può giustificare una proroga del genere, da oltre 1 milione, quando si sapeva che il contratto sarebbe scaduto a marzo. Sul verde, è un anno e mezzo che chiediamo invano risposte sul subappalto. Ora, almeno, a fine contratto il dirigente esprima una valutazione sull’operato della Team Service».

ULTIME NEWS