Pubblicato il

Moscherini legittima le ronde: «Pronti a chiedere il supporto dell’Esercito»

CIVITAVECCHIA – L’idea delle ronde, già sperimentate in via Giotto, riscuote il consenso del sindaco Moscherini: «Preferisco chiamarlo ‘‘sistema di controllo civico’’ – fa sapere – e lo ritengo un valido strumento ausiliario per chi ha tra i suoi compiti quello di vigilare sulla sicurezza dei cittadini». Il primo cittadino riferisce di voler al più presto verificare la disponibilità di Polizia, Carabinieri, Guardia di finanza e Polizia municipale, per arrivare ad un incontro utile alla definizione di una strategia in grado di arginare il dilagante fenomeno dei furti negli appartamenti, che negli ultimi tempi tiene con il fiato sospeso i residenti di numerose zone della città. «Siamo pronti a chiedere aiuto all’Esercito – spiega il Sindaco – approfittando della presenza in città di numerose caserme. La sicurezza in città è fondamentale – aggiunge Moscherini – i cittadini hanno il diritto di sentirsi al sicuro nelle loro case».

ULTIME NEWS