Pubblicato il

Moscherini rispolvera il multisala

Illustrato ed ufficializzato ieri mattina il progetto del mega cinema che verrà realizzato vicino al bowling La struttura proposta dall’imprenditore Davide Pagliaroli ospiterà 1 sala da 300 posti, 2 da 180 e altre 2 da 100, insieme ad un ristorante, negozi ed una palestra Il sindaco: «Speriamo di poterla inaugurare per Natale. Quella zona della città sarà dedicata al tempo libero, là costruiremo anche la Cittadella dello sport»

Illustrato ed ufficializzato ieri mattina il progetto del mega cinema che verrà realizzato vicino al bowling La struttura proposta dall’imprenditore Davide Pagliaroli ospiterà 1 sala da 300 posti, 2 da 180 e altre 2 da 100, insieme ad un ristorante, negozi ed una palestra Il sindaco: «Speriamo di poterla inaugurare per Natale. Quella zona della città sarà dedicata al tempo libero, là costruiremo anche la Cittadella dello sport»

CIVITAVECCHIA – Potrebbe diventare presto realtà il ‘‘sogno’’ del sindaco Moscherini di realizzare un cinema multisala a Civitavecchia. All’indomani della protesta apparsa sul social network Facebook, con alcuni giovani cineasti cittadini che reclamavano il mega-progetto sbandierato ai quattro venti durante la campagna elettorale della grande coalizione, Moscherini ha ufficializzato ed illustrato ieri mattina all’aula Cutuli le caratteristiche e i dettagli del progetto. «Mi ero preso questo impegno in campagna elettorale – ha precisato Moscherini – anche perché stavamo già lavorando su qualche soggetto che volesse investire su questo tipo di struttura in città». Il multisala nascerà vicino al bowling ‘‘Time Out’’ e ospiterà 1 sala da 300 posti, 2 da 180 e altre 2 da 100 posti. Nella struttura sorgeranno anche un bar-ristorante, attività commerciali, mentre tutti il piano superiore sarà occupato da una palestra. Più precisamente, l’area individuata (attualmente al vaglio dell’assessorato all’urbanistica diretto da Mauro Nunzi per verificare la compatibilità con il Prg o sia necessaria una variante) si trova in via Aurelia sud, nello spazio compreso tra il distributore di benzina Agip ed il bar sull’Aurelia. «Il progetto è stato protocollato e verrà realizzato dall’imprenditore Davide Pagliaroli (già proprietario di altri multisala tra i quali quello di Tarquinia) – ha precisato Moscherini – su un’area privata, i cui proprietari avrebbero già dato la disponibilità a vendere. Stiamo anche valutando se aggiungere eventuali prescrizioni perché in quella stessa zona vorremmo trasferire anche il campo di bocce attualmente ospitato nella parrocchia Gesù Divino Lavoratore». Per il sindaco non ci potrebbe essere area migliore di quella, anche perché da quella parte nasceranno in futuro altre strutture come la Cittadella dello Sport (e che Moscherini ha promesso realizzerà entro 1 anno): un’intera zona della città quindi a due passi dal mare dedicata prevalentemente al tempo libero. EX
«Se servisse una variante al piano regolatore – ha aggiunto Moscherini – e che significa lungaggini, perché bene che vada servono 9 mesi di incartamenti e poi si deve costruire. Se ci fossero problemi abbiamo proposto agli imprenditori che individuino altri siti nel resto della città, magari in zona industriale aree adatte dove non ci sono problemi. Speriamo che almeno questa variante sia sostenuta da tutto l’arco costituzionale». Calendario alla mano il cinema multisala verrà realizzato in 9 al massimo 10 mesi, perché trattasi di strutture prefabbricate che necessitano di poche lavorazioni. «Penso che – ha concluso il sindaco Moscherini – al massimo tra un paio di giorni avremo la risposta dall’assessorato e credo che entro un mese avremo sistemato tutte le pratiche. È soprattutto necessario verificare la fattibilità dello spostamento del campo bocce. Sarebbe bello riuscire ad inaugurare il cinema multisala per il prossimo Natale».
Mat. Mar.

ULTIME NEWS