Pubblicato il

Navigazione Fs, lavoratori in sciopero

CIVITAVECCHIA – Braccia incrociate, striscioni e bandiere del sindacato per tentare il tutto e per tutto e salvare il settore, ormai all’ultima spiaggia. Adesione al 100% per lo sciopero indetto ieri da Cgil, Uil e Ugl per il settore navigazione delle ferrovie: fino alle 11.50 di domani sarà interessato il personale della navigazione, poi toccherà ad uffici, officine e magazzino. «Abbiamo voluto dare un segnale forte – ha spiegato Luciana Ceppolino dell Filt Cgil – in vista dell’incontro di domani con i vertici dell’azienda: non partiamo certo con il piede giusto, vista la convocazione che ci è stata inviata e che indica come la discussione si concentrerà solo sulla ricollocazione del personale». Se l’azienda non tornerà sui suoi passi e non intraprenderà un confronto sulle potenzialità di sviluppo del servizio, i sindacati sono pronti a lasciare il tavolo e a mettere in campo altre iniziative, come uno sciopero generale del comparto, dei servizi portuali e dei trasporti. «E’ una partita – hanno aggiunto Gennaro Gallo della Uil e Tonino Linardi dell’Ugl – che vogliamo giocare fino in fondo, perchè siamo convinti delle potenzialità di questo servizio. Lo dimostrano l’azione delle ferrovie in nord Italia, PORTOdove si tolgono i tir dalla strada spostandoli sui treni per poter raggiungere la Francia e le direttive, in tal senso, della comunità europea». Anche la politica cittadina sarà presente domani all’incontro, con il presidente della commissione istituita ad hoc, Vincenzo Gaglione, il quale ha ribadito pieno appoggio ai lavoratori, sottolineando l’importanza di salvaguardare i posti di lavoro, in vista di una ripresa. «Anche il presidente dell’Authority Fabio Ciani – hanno aggiunto i sindacalisti – pur sottolineando la necessità di rinnovare il servizio, oggi obsoleto, ha ribadito la vicinanza ai lavoratori, rimanendo in contatto con la dirigenza di ferrovie per mantenere il personale in città anche con altri servizi come può essere la stazione marittima».

ULTIME NEWS