Pubblicato il

Navigazione Fs, Zingaretti incontra Moscherini

CIVITAVECCHIA – «Mi incontrerò lunedì con il sindaco Gianni Moscherini per studiare insieme la situazione e gli atti: serve una grande unità a livello istituzionale utile a far sentire alle Ferrovie la voce del territorio». Lo ha chiarito il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, a margine dell’inaugurazione dell’Auditorium dell’Istituto di Istruzione Superiore ‘‘Viale Adige’’, in via della Polveriera, intervenendo sulle difficoltà del settore navigazione delle Fs, pronto a dismettere il traffico con la Sardegna, per trasferire il servizio a Messina. «Siamo determinati – ha aggiunto – a far rispettare i diritti del territorio, perché sappiamo di avere ragione. Con il sindaco studieremo tutti gli atti utili per la gravità di questa situazione». Il presidente attende ancora la lettera di risposta dell’amministratore delegato dell’azienda, Mauro Moretti, mentre i lavoratori hanno prolungato lo sciopero fino al 10 gennaio prossimo. E sulla vicenda è intervenuto anche il presidente dell’Autorità Portuale Fabio Ciani il quale ha ribadito la volontà di potenziare il servizio ferroviario nel porto cittadino, «ma non – ha spiegato – nelle modalità attuali, non più concorrenziali. Vogliamo potenziare sia il traffico merci che il turismo, con la realizzazione di una stazione marittima. Vogliamo arrivare ad un accordo con le ferrovie e trattare con loro. Siamo anche d’accordo con il progetto intermodale presentato al Pincio: per noi qualsiasi cosa sia utile a potenziare il servizio va bene».

ULTIME NEWS