Pubblicato il

Navigazione, i sindacati si appellano alla Regione

CIVITAVECCHIA – I sindacati chiedono aiuto alla Regione Lazio per salvare il settore navigazione delle Fs.
Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt, Orsa Navigazione e Ugl Af, sulla scia della presa di posizione della Regione Sardegna ha manifestato ed ufficializzato per iscritto la propria contrarietà allo smantellamento definitivo della linea Civitavecchia/Golfo Aranci, chiedono alla Pisana di fare altrettanto: intanto attendono un incontro urgente con il presidente della commissione regionale trasporti e Mobilità Enrico Luciani e con l’assessore del settore Franco Dalia. “Il 17 giugno scorso – spiegano i sindacati – nel corso dell’incontro a Roma con i rappresentanti di Rfi per discutere del futuro del settore navigazione, l’azienda ha accolto la nostra richiesta di valutare la possibilità e la fattibilità di piani alternativi economicamente sostenibili per il mantenimento del servizio carri ferroviari nella tratta Civitavecchia/Golfo Aranci: di questo se ne discuterà l’8 luglio prossimo”. A questo punto però, secondo i sindacati, è necessario anche l’intervento della Regione Lazio per un’azione sinergica necessaria per individuare soluzioni idonee e soddisfacenti per il mantenimento del servizio.

ULTIME NEWS