Pubblicato il

Nella Perla arriva il grande fratello: 2 telecamere a circuito chiuso

Bacheca: «La sicurezza è in cima alla lista della nostra giunta»

Bacheca: «La sicurezza è in cima alla lista della nostra giunta»

SANTA MARINELLA – La questione sicurezza in cima alla lista dell’amministrazione Bacheca. E dalle parole si è passati ai fatti. Sono state infatti installate da diversi giorni due telecamere a circuito chiuso. La prima presso Piazza dell’Unità d’Italia, adiacente al Monumento dei Caduti, la seconda presso l’isola ecologica della Perazzeta. Il provvedimento è stato preso in seguito ai numerosi atti vandalici che si sono susseguiti tempo addietro nei suddetti siti. Le telecamere sono collegate direttamente con la sede della Polizia Locale in modo che le forze dell’ordine possano prontamente intervenire. Sul provvedimento si è espresso il primo cittadino Roberto Bacheca. «Siamo giunti a questa decisone – ha affermato il Sindaco – dopo aver valutato le esigenze dei cittadini, esasperati da atti di vandalismo e inciviltà, soprattutto per quanto concerne Piazza dell’Unità d’Italia, luogo tra i più suggestivi della città, che volgiamo tutelare e riqualificare. Abbiamo infatti stilato – ha continuato la massima carica – un progetto che prevede la messa in sicurezza e la riqualificazione di tutta Piazza dell’Unità d’Italia e di Piazza Innocenzo XI. Mentre per quanto riguarda l’isola ecologica, siamo convinti di non dover più assistere a incendi dolosi o furti di materiale da parte di balordi. E’ il momento di dire basta a questa indifferenza generale e mancanza di senso civico – ha concluso Bacheca – e, se ce ne fosse il bisogno, intraprenderemo altre iniziative in tal senso, per salvaguardare il patrimonio artistico e culturale della nostra città». Felici i vertici del comune tirrenico che, a margine di questi provvedimenti, ha ricevuto numerose e-mail dai cittadini. Gli abitanti di Santa Marinella si sarebbero congratulati con l’amministrazione comunale per la scelta intrapresa, speranzosi del fatto che tali migliorie possano farli sentire più sicuri.
Ale.Al.

ULTIME NEWS