Pubblicato il

Nella Perla un motoraduno a fini sociali

Previsto per domenica 30 presso la passeggiata di Santa Marinella I fondi raccolti saranno devoluti al Nucleo sommozzatori per acquistare un quad, mezzo di soccorso in spiaggia

Previsto per domenica 30 presso la passeggiata di Santa Marinella I fondi raccolti saranno devoluti al Nucleo sommozzatori per acquistare un quad, mezzo di soccorso in spiaggia

SANTA MARINELLA – Sfruttare la propria passione per le due ruote per rendersi utili nel sociale, è quello che hanno pensato i membri del Motoclub di Santa Marinella in collaborazione con Luca Damiani. Domenica 30 si svolgerà presso la passeggiata di Santa Marinella nei pressi del “Gigi Bar” un motoraduno di particolare importanza sociale. I fondi che si raccoglieranno saranno, infatti, devoluti al Nucleo Sommozzatori di Santa Marinella che li utilizzerà per acquistare un particolare mezzo di soccorso (un quad) in grado di portare soccorso su tutte le spiagge del comprensorio ed in particolar modo in quelle dove le ambulanze non sono in grado di arrivare. «Ci sono diversi punti della costa- spiega Carmelo Scala del Nucleo Sommozzatori -in cui le ambulanze difficilmente riescono ad arrivare, il personale paramedico è quindi costretto a raggiungere il malcapitato in barella. La tempestività in questi casi è fondamentale e grazie a questo quad (moto a quattro ruote motrici) riusciremo ad essere rapidi nel coadiuvare i soccorsi». Tutti i motociclisti che vorranno, ma naturalmente anche i semplici interessati, potranno partecipare, pagando la quota iniziale del motoraduno che prevede un moto-giro panoramico, un aperitivo ed un ottimo pranzo di mare, a seguire attività ed esibizioni sulla spiaggia della Perla del Tirreno. Attraverso la partecipazione, quindi, oltre a dar sfogo alla propria passione, ed al proprio divertimento, si contribuirà a rendere più sicure le spiagge del litorale. Il Nucleo Sommozzatori di Santa Marinella opera infatti da anni su tutte le spiagge del comprensorio, effettuando un costante lavoro di sorveglianza testimoniato dai numerosissimi interventi effettuati, il tutto come semplice attività di volontariato civile. Per info sul motoraduno contattare il numero 3890917832.

ULTIME NEWS