Pubblicato il

Non si ferma al posto di blocco: arrestato civitavecchiese

Il 50enne era evaso dagli arresti domiciliari

Il 50enne era evaso dagli arresti domiciliari

TARQUINIA – Ha forzato un  posto di blocco, è fuggito, ma è stato bloccato e arrestato. Intorno alle 5,30 di oggi i carabinieri di Tuscania hanno fermato un civitavecchiese di 50 anni, F.O. In base alle ricostruzioni, i militari stavano effettuando diversi controlli di routine lungo l’Aurelia all’altezza del km 83,200, a Tarquinia. Intimato l’alt ad una Renault, il 50enne a bordo invece di fermarsi si è dato alla fuga, urtando contro il ginocchio del carabiniere. Subito è scattato l’inseguimento, durato pochi minuti. La macchina del civitavecchiese è andata a sbattere su un terrapieno facendo poi un volo di circa 30 metri. L’uomo ha riportato ferite alle costole e al ginocchio, guaribili in trenta giorni. Il 50enne è stato ricoverato all’ospedale San Paolo di Civitavecchia, dove si trova piantonato. L’accusa, per lui, è di resistenza a pubblico ufficiale e evasione . L’uomo, infatti, si trovava agli arresti domiciliari.

ULTIME NEWS