Pubblicato il

Nuovi agenti assunti, esaurita la graduatoria

CIVITAVECCHIA – I nuovi vigili urbani sono stati assunti, sedici come previsto.
Anche se ben quattro vincitori di concorso hanno rinunciato e per completare l’organico l’amministrazione comunale si è vista costretta a far scorrere la graduatoria.
Un elenco tanto criticato nelle scorse settimane, dal momento in cui chi nutriva forti dubbi sulla consistenza della graduatoria stessa di sicuro non si sbagliava. Venti nomi in lista per un totale di sedici posti da ricoprire sono risultati pochi considerate le rinunce per ovvie ragioni che ovviamente non sono mancate. In quattro hanno optato per altre sedi – essendo risultati vincitori di concorso a Civitavecchia ed altri comuni – e il Pincio ha fatto ricorso alla riserva, esaurendo a questo punto le unità disponibili.
Al momento la situazione è sottocontrollo, ma cosa accadrebbe nel caso in cui per una qualsiasi ragione dovesse ravvisarsi l’esigenza di sostituire un altro agente di Polizia municipale?
Che il comando di via Braccianese Claudia si troverebbe nuovamente sott’organico, nonostante l’espletamento di un concorso pubblico che al Comune è costato parecchio sia economicamente che in termini di tempo.
Intanto i nuovi assunti hanno iniziato il corso di difesa personale della durata di tre giorni presso la palestra Mabuni di Civitavecchia, la stessa presso la quale nei mesi scorsi si è svolto il corso per l’utilizzo degli strumenti di autotutela.
Seguirà un periodo di affiancamento per i nuovi entrati, al termine del quale saranno operativi per le strade della città.

ULTIME NEWS