Pubblicato il

Ospedale di Tarquinia: Mazzola&nbsp; chiede a Giulio Marini di convocare la conferenza dei sindaci<br />

 

 

TARQUINIA – Le scrivo per chiederle di convocare urgentemente la Conferenza dei Sindaci per la Sanità della provincia di Viterbo”. Inizia così la lettera che il sindaco di Tarquinia, Mauro Mazzola ha scritto al primo cittadino della citta di Viterbo, Giulio Marini per affrontare la questione ospedali che secondo il piano di riordino regionale prevede una forte penalizzazione delle strutture della provincia di Viterbo. “Alla luce della gravità della situazione – scrive Mazzola –  è, infatti, quanto mai indispensabile affrontare e approfondire la discussione in merito alla bozza del piano di riorganizzazione della sanità della Regione Lazio, presentata dal sub commissario governativo Mario Morlacco. La rete degli ospedali periferici costituisce un fattore fondamentale per la realizzazione di un sistema sanitario efficiente, moderno e competitivo. In particolare, tale rete risulta fondamentale per assicurare accessibilità e prossimità delle prestazioni. In tale quadro, l’ospedale di Tarquinia, così come quelli di Acquapendente, Ronciglione, Montefiascone e Civita Castellana, risulta d’importanza strategica per il sistema sanitario della provincia di Viterbo, tanto in termini di bacino di utenza che sotto il profilo della qualità e della quantità delle prestazioni erogate. Occorre allora creare un fronte comune per dare voce alle istanze del nostro territorio. Convocare la Conferenza dei Sindaci per la Sanità della Provincia di Viterbo è un primo e fondamentale passo in questa direzione”.

ULTIME NEWS