Pubblicato il

Ospedale, illuminazione precaria

Bruno Catini, presidente di ‘‘IdeAzione’’ chiede un immediato intervento per restituire decoro alla struttura «Sarà forse un primo passo verso la riconversione in negativo del nosocomio?»

Bruno Catini, presidente di ‘‘IdeAzione’’ chiede un immediato intervento per restituire decoro alla struttura «Sarà forse un primo passo verso la riconversione in negativo del nosocomio?»

TARQUINIA – «Cosa sta succedendo all’ospedale di Tarquinia? Perché non viene curata neanche la manutenzione ordinaria?». Bruno Catini, presidente dell’associazione politico-culturale IdeAzione torna a sollevare domande sul futuro dell’ospedale. «Sono circa due mesi che l’insegna luminosa presente all’ingresso del nosocomio è interamente buia – dice Catini – e l’illuminazione all’esterno della struttura è molto precaria causando gravi pericoli a chi di notte ha urgenza di recarsi al complesso ospedaliero». «Sarà forse un primo passo verso la riconversione in negativo del nostro ospedale? – si domanda Catini – Spero proprio di no. Comunque tutti i tarquiniesi saranno pronti a far sentire forte e decisa la loro voce in difesa di quella struttura sanitaria che si sono costruiti con tanto sudore. Intanto mi auguro che qualcuno intervenga per ripristinare quanto prima l’illuminazione, restituendo il decoro che merita una simile struttura».

ULTIME NEWS