Pubblicato il

Ovadia presenta al pubblico un nuovo mercante di Venezia

Timidi applausi per lo spettacolo messo in scena nel fine settimana, parecchio distante dall'opera di Shakespeare

Timidi applausi per lo spettacolo messo in scena nel fine settimana, parecchio distante dall'opera di Shakespeare

di LUCA GUERINI

CIVITAVECCHIA – In cucina ci sono piatti che a taluni piacciono, mentre ad altri no. Ci sono ricette tradizionali che il cuoco più creativo propone al proprio pubblico in versioni nuove e personalissime. Immaginate che lo chef passi tra i tavoli elencando con la propria fluente oratoria le ricchezze di questa o quella prelibatezza, poi però al palato i troppi sapori si confondono tantochè è difficile cogliere il gusto di ciò che si sta mangiando. Con queste metafore si vuole parlare dello spettacolo “Shylock. Il mercante di Venezia in prova” andato in scena sabato e domenica al Traiano. Non è lapalissiano trarre un giudizio da questa piece perchè innanzitutto presuppone un’ottima conoscenza
dell’opera shakesperiana che il pubblico di abbonati non è tenuto a sapere. Problema che Moni Ovadia liquida con una battuta: “Racconti lei il resto della trama, sennò il pubblico non capisce, non è questo il mio compito”. Così dall’alto di uno sgabello (che ricorda il Pensatoio di Socrate) porta avanti la sua riflessione, mescolando Hitler, atmosfere gay, singolari coreografie e immagini visionarie. Shapiro, nei panni dell’attore che deve interpretare il mercante, si ritaglia lo spazio per cantare “Who wants to live forever” e gli applausi meritati arrivano dalla platea locale. Si parla in tedesco, in spagnolo e rimane poco tempo per conoscere chi sia Porzia, chi sia Bassanio, ma questo ad Ovadia poco importa perchè egli è rimasto folgorato dalla battuta in cui Shakespeare pone l’accento sul fatto che un ebreo come qualunque altro ha
dei sentimenti. Su questo si basa l’intero allestimento perchè per il regista- attore questo accomunare in un’unica sorte tutti gli esseri umani conduce al decadimento dell’intero genere.

ULTIME NEWS