Pubblicato il

Palio: via al concorso per il cencio

Allumiere. Dovrà comprendere lo stemma delle sei contrade e l’immagine della Madonna delle grazie Bozzetti entro le 12 dell’11 luglio. Tema: ‘‘L’allume e i minerali del territorio’’

Allumiere. Dovrà comprendere lo stemma delle sei contrade e l’immagine della Madonna delle grazie Bozzetti entro le 12 dell’11 luglio. Tema: ‘‘L’allume e i minerali del territorio’’

ALLUMIEREdi ROMINA MOSCONI

ALLUMIERE – L’associazione Pro Loco in collaborazione con gli assessorati alla Cultura e al Turismo come ogni anno hanno dato il via al concorso per l’elaborazione del Cencio per il 45° Palio delle Contrade che si disputerà il prossimo 23 agosto. «Il cencio deve misurare 90×220 cm, deve essere in raso bianco e passamanerie in oro con frange di 4 cm con le scritte ben visibili e leggibili, rigorosamente effettuato con tecniche pittoriche – spiega la presidente della Pro Loco di Allumiere, Tiziana Franceschini – e inoltre deve contenere la scritta ‘’45° Palio delle Contrade – Allumiere 23 Agosto 2009’’.
Il tema scelto per quest’edizione è ‘’2009 Anno Internazionale del Pianeta Terra: L’Allume e i minerali del Territorio di Allumiere’’, dando particolare risalto alla contestualizzazione locale dell’allume e dei minerali nel territorio di Allumiere.
La presidente Franceschini e gli assessori Superchi e Cammilletti rendono noto poi che: «Il cencio deve comprendere lo stemma delle sei Contrade e l’immagine della Madonna delle Grazie. Il bozzetto poi deve essere presentato su foglio formato A/3 entro le 12 dell’11 luglio prossimo presso la segreteria del Comune di Allumiere. Ricordiamo a tutti che si partecipa con un solo bozzetto rigorosamente eseguito con tecniche pittoriche e che verranno escluse elaborazioni al computer. Il bozzetto deve pervenire in plico sigillato, anonimo e contrassegnato da un numero di sei cifre. Lo stesso numero di sei cifre dovrà comparire sull’elaborato nonché su una busta formato lettera, a sua volta sigillata ed inserita nel plico contenente i dati del concorrente: anagrafici, di residenza e recapito telefonico». «Al vincitore – proseguono – Franceschini, Superchi e Cammilletti – sarà comunicata l’aggiudicazione entro il 13 luglio e curerà l’esecuzione del cencio confezionato e completo di asta in legno con relativa consegna al Comune entro il 13 agosto 2009. Al vincitore sarà corrisposta la cifra di mille euro come rimborso spese per l’opera. Ricordiamo infatti che i bozzetti rimangono all’Ente organizzatore e non saranno restituiti».

ULTIME NEWS