Pubblicato il

Parte un progetto per avvicinare i giovani al teatro

CIVITAVECCHIA – Spettacoli da proporre specificatamente per le scuole, particolari laboratori da far svolgere nei singoli istituti e possibilità di offrire pacchetti di biglietti super scontati per gli under 25 per gli spettacoli del cartellone delle Nuove Creatività Teatrali. È questa la ricetta dell’assessore alla Cultura Gino Vinaccia e del direttore artistico del teatro Traiano Pino Quartullo per avvicinare i giovani al teatro. Una proposta condivisa, nei giorni scorsi, con i presidi, i direttori e i professori delle scuole di Civitavecchia, incontrati proprio per discutere di un progetto comune che riesca a far capire ai ragazzi l’importanza e il valore di questa arte. Sono stati così presentati alcuni spettacoli, accuratamente scelti e da mettere in scena la mattina, specificatamente per le scuole come, ad esempio, “Che ora è”, dalla sceneggiatura di Ettore Scola, “Ciechi” dal romanzo Cecità di José Saramago, “Pene d’amor perduto” di William Shakespeare, “Inferno. Opera rock” tratto dalla Divina Commedia, “La fattoria degli animali” tratta da Orwell, “Pierino e il lupo” di Prokoviev, “Le novelle di Calandrino, Bruno e Buffalmacco” tratta dal Decameron di Boccaccio, “Incommunicado” della compagnia Aleph. Per ogni informazione ci si può rivolgere all’assessorato alla Cultura o al teatro Traiano.

ULTIME NEWS