Pubblicato il

Passi carrabili, ultime settimane per la regolarizzazione

LADISPOLI – L’Amministrazione comunale di Ladispoli rinnova l’invito a tutti i cittadini che usufruiscono dei passi carrabili ma che non sono ancora in possesso della obbligatoria autorizzazione rilasciata dall’ufficio tributi, a provvedere, entro il 31 dicembre 2009, alla necessaria regolarizzazione. ”L’amministrazione ha atteso un po’ di tempo prima di attuare la linea dura per dare tempo ai cittadini di mettersi in regola. Ma dopo quella data – ha spiegato il sindaco Crescenzo Paliotta – davanti a tutti i passi carrabili che non risulteranno in regola il Comune provvederà, mediante la ditta appaltatrice della pubblicità cittadina, al posizionamento di un cavalletto pubblicitario in prossimità del bordo del marciapiede, in corrispondenza del cancello. Una volta collocato il cavalletto pubblicitario, gli interessati che vorranno usufruire del passo carrabile dovranno fare richiesta di autorizzazione e sarà loro addebitato il costo dell’installazione dell’impianto pubblicitario, fermo restando il rispetto dei termini dei contratti pubblicitari in essere che, comunque, avranno una cadenza annuale”. I moniti del comune di Ladispoli hanno iniziato a far breccia tra i cittadini non in regola, in poco più di 20 mesi sono stati già 1.500 i contribuenti che hanno sanato la propria posizione con il passo carrabile. Secondo alcuni calcoli provvisori, l’evasione fiscale per il mancato pagamento dei passi carrabili avrebbe provocato un buco di circa 200.000 euro alle casse del comune. Le richieste di regolarizzazione per i passi carrabili dovranno essere presentate presso l’Ufficio Tributi di piazza Falcone. Il modulo è disponibile anche sul sito internet comunale www.comune.ladispoli.roma.it.

ULTIME NEWS