Pubblicato il

Pd, chiesta la rimozione del segretario

PDCIVITAVECCHIA – Non migliora la situazione interna al Partito democratico. Le varie componenti (tra cui quella parte dell’area Bersani che non fa riferimento a Tidei) non hanno gradito le dichiarazioni del segretario Roberta Galletta, che per giustificare l’elenco di nomi per il listino trasmessi a sorpresa a Roma, ha additato gli altri rappresentanti del circolo locale, parlando di fughe in avanti per quanto riguarda le indicazioni in vista delle regionali. Tanto che Barbaranelli, Gatti, Piendibene e i rappresentanti della mozioni Marino e Franceschini, oltre ad aver contattato la segreteria romana del partito per lamentarsi della tideiana Galletta, hanno scritto al presidente Giovanni Ranalli, domandando formalmente l’immediato azzeramento degli organismi dirigenti e la costituzione di un coordinamento con un rappresentante di tutte le aree in attesa del prossimo congresso. Un’operazione di autotutela in vista delle elezioni regionali, che potrebbe culminare con l’affidamento temporaneo del Partito democratico proprio a Giovanni Ranalli. Che al momento non avrebbe ancora risposto alla lettera ricevuta. Probabile che lo faccia dopo aver consultato l’area Bersani che fa capo a Tidei, alla quale anche lui. Come d’altronde il segretario.

ULTIME NEWS