Pubblicato il

Pd, nella Perla vince Bersani

Santa Marinella. A lui andranno due delegati su tre. Alle urne in 140 Andrea Bianchi: «È il momento per costruire un’alternativa valida alla giunta Bacheca»

Santa Marinella. A lui andranno due delegati su tre. Alle urne in 140 Andrea Bianchi: «È il momento per costruire un’alternativa valida alla giunta Bacheca»

SANTA MARINELLA – Sono state circa 140 le persone che nella giornata di sabato si sono recate presso il ‘‘Mediterraneo’’ per le elezioni del segretario nazionale del Partito Democratico. La giornata dei democrat è stata scandita da un’intensa serie di interventi di esponenti politici locali, tra cui l’onorevole Tidei, sostenitore di Bersani, e l’assessore provinciale Rita Stella, che invece promuoveva la candidatura di Dario Franceschini. Così come suggerisce l’andamento nazionale, anche nella Perla ha avuto la meglio Bersani: a lui sono infatti andati due delegati su tre. L’altro delegato è andato ovviamente a Franceschini, mentre Marino è rimasto a bocca asciutta. Ma il congresso cittadino ha rappresentato anche un’occasione per iniziare a costruire un’alternativa valida alla giunta guidata dal centrodestra e dal sindaco Roberto Bacheca, così come ha dichiarato il consigliere Andrea Bianchi. «Dopo un’estate disastrosa – ha detto Andrea Bianchi – in cui il cartellone estivo è stato pressochè sconosciuto ai turisti per mancanza di comunicazione da parte dell’amministrazione comunale, con la conseguenza di un inevitabile flop, la maggioranza si prepara ad approvare in consiglio nuove colate di cemento su tutta la città». «Così non può continuare – prosegue il consigliere del Pd – è ora di costruire un’alternativa seria e credibile a questo centrodestra, di cui i cittadini si vogliono ormai liberare definitivamente».

ULTIME NEWS