Pubblicato il

Percorsi pedonali per mettere in sicurezza le vie cittadine

 TARQUINIA – L’assessorato ai Lavori Pubblici studia nuovi importanti interventi per mettere in sicurezza le principali vie di Tarquinia. Sotto osservazione via Giuseppe Garibaldi, di cui è stato presentato alla Soprintendenza ai Beni Architettonici un progetto per realizzare un percorso pedonale con fioriere e panchine, via di Porta Castello e via Giuseppe Mazzini. «Via Giuseppe Garibaldi sarà la prima a essere interessata dai lavori, una volta approvata la proposta da parte della Soprintendenza. – spiega l’assessore Anselmo Ranucci – L’arteria presenta numerosi punti critici, in cui le auto passano a poca distanza dai pedoni. Per via di Porta Castello e via Giuseppe Mazzini è al vaglio una soluzione analoga, al fine di creare un sentiero pedonale che colleghi piazza Cavour al torrione detto di Matilde di Canossa e quindi alla chiesa di Santa Maria in Castello». In questi anni il Comune, nell’ambito del progetto denominato “camminiamo in sicurezza” ha realizzato oltre cinque chilometri di marciapiedi e passaggi pedonali, in particolar modo lungo le vie maggiormente trafficate. Su questa direzione s’inseriscono il progetto per completare il marciapiede in via delle Croci e la richiesta alla Regione Lazio di un finanziamento per costruirne uno in via Valverde e uno in via dello Stadio. «Le tante testimonianze dei cittadini incoraggiano l’Amministrazione ad andare avanti. – conclude l’assessore ai Lavori Pubblici – Oltre alla sicurezza delle persone e dei turisti che visitano la città, l’obiettivo è di disincentivare l’uso dell’automobile e decongestionare il traffico nel centro abitato».

ULTIME NEWS