Pubblicato il

Perla del Tirreno: presentato il ricorso al Tar

La società giunta al secondo posto chiede di rendere nulla la gara

La società giunta al secondo posto chiede di rendere nulla la gara

S. MARINELLA – Presentato un ricorso al Tar contro l’aggiudicazione della gara di appalto dello stabilimento balneare comunale Perla del Tirreno. La società giunta al secondo posto, tra quelle che avevano presentato le proposte economiche per aggiudicarsi il bando pubblico per la gestione della spiaggia di proprietà del Comune, ha presentato un ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio, per rendere nulla tale gara. E’ stata infatti la vecchia società che negli ultimi anni gestiva l’arenile comunale a chiedere la sospensione dell’assegnazione alla AGF dello stabilimento balneare per motivi che non sono stati resi noti ufficialmente. La vecchia azienda, infatti, aveva offerto 160 mila euro all’anno, mentre la Agf si era aggiudicata la spiaggia proponendone 166 mila. Comunque, sembra che gli avvocati della impresa precedente, abbiano ravvisato delle irregolarità in quanto, i componenti della commissione, invece di essere nominati dal funzionari responsabile del procedimento, sono stati nominati dalla giunta esecutiva.

Gi.Ba.

ULTIME NEWS