Pubblicato il

Perseguita il suo ex e i famigliari: 27enne arrestata per stalking

Fiumicino. La giovane donna è stata condotta al carcere di Civitavecchia

Fiumicino. La giovane donna è stata condotta al carcere di Civitavecchia

FIUMICINO – Si è conclusa domenica un’altra triste vicenda di stalking. Questa volta, però, diversamente dal solito, la vittima della persecuzione era un uomo, 37 anni di Fiumicino. A finire in manette, invece, una compaesana, F.A., di 10 anni più giovane. La giovane fiumense, non ricambiata nel suo folle amore, aveva cominciato da alcuni anni a perseguitare l’uomo, la fidanzata e le rispettive famiglie. Dopo i primi mesi, le avance, sempre più pressanti e sconvenevoli, si erano trasformate in vere e proprie molestie e, in breve, le maniere erano diventate piuttosto forti: appostamenti, telefonate anonime, minacce ed ingiurie quotidiane. L’uomo, in alcune occasioni, aveva rivolto delle segnalazioni al 112 per denunciare, poi, più dettagliatamente i fatti alla stazione carabinieri del posto. I militari hanno ricostruito molteplici episodi persecutori a carico della ragazza che, per garantirsi maggiori possibilità d’influenza sulla vita dell’amato, aveva anche preso in affitto un’abitazione di fronte alla sua. Domenica l’epilogo: i carabinieri della stazione di Fiumicino hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico della 27enne, arrestata con l’accusa di stalking. La giovane donna è stata condotta al carcere di Civitavecchia. (Ale.Ro.)

ULTIME NEWS