Pubblicato il

Petrelli: «Già aumentate le bollette»

CIVITAVECCHIA – Questa volta il timore che la tariffa rifiuti possa aumentare, è suffragato da atti riportati proprio da Vittorio Petrelli (Ambiente e Lavoro), il consigliere di minoranza che nei giorni scorsi aveva rappresentato il problema per i cittadini. La giunta, con delibera 89 del 16 marzo ha disposto un aumento della tariffa pari al 35,44%, che si va a sommare al 18,01% del 2006, giustificato con le spese di trasporto rifiuti a Bracciano e mai ritirato. Nonostante la ricapitalizzazione della società Etruria Servizi, disposta dal commissario Iurato, i problemi per la municipalizzata rimangono e ancora una volta la soluzione si chiama ‘‘aumento dei costi per i cittadini’’. «Questo aumento non doveva esserci stando alle dichiarazioni fatte a novembre dal sindaco Moscherini – dichiara Petrelli – in più per il 2009 si sta concretizzando un ulteriore costo per i cittadini dato dal piano di efficientamento: la raccolta notturna ci costerà un 20% in più nella tariffa. Siccome la bolletta non è chiara – ha concluso – ho chiesto al Difensore civico un parere di legittimità».

ULTIME NEWS