Pubblicato il

Pincio, dipendenti in stato di agitazione

CIVITAVECCHIA – Il personale dipendente del Comune in agitazione: la decisione arriva da Cgil Fp, Cisl Fp, Uil Fpl e Rdb/Usb Enti Locali che hanno inviato una nota al Sindaco, al Prefetto della Provincia di Roma e alla Commissione di Garanzia proclamando lo stato di agitazione, con l’avvio della procedura di raffreddamento del conflitto, preannunciando che in caso di mancato esperimento del tentativo di raffreddamento tra le parti, saranno costrette ad adire davanti al Prefetto per il relativo tentativo di conciliazione. Le motivazioni sono da ricercarsi «nel concorso pubblico per 17 agenti di polizia municipale per il quale non è stato ancora individuato il presidente della commissione, con notevoli disagi soprattutto per il personale attuale, costretto – hanno spiegato i sindacalisti – a turni massacranti e per la collettivà, sotto l’aspetto della sicurezza e viabilità». Ma il motivo pone le basi anche nella criticata nuova riorganizzazione delle strutture di massima dimensione e micro organizzazione degli uffici comunali.

ULTIME NEWS