Pubblicato il

Piscina comunale, Mazzola: «In 5 anni gli ex assessori non sono stati capaci di presentare un progetto»

TARQUINIA – «Invece di criticare, gli ex assessori Silvano Olmi e Marcello Maneschi spieghino perché nei cinque anni alla guida del Comune non sono stati capaci di presentare neanche un progetto». Lo dichiara il sindaco di Tarquinia Mauro Mazzola replicando alle affermazioni dei due consiglieri comunali del centrodestra sull’impianto sportivo. «Per cinque anni hanno illuso i cittadini tarquiniesi. Hanno detto più volte che avrebbero realizzato la piscina, per poi puntualmente non mantenere la promessa. – prosegue – Avrebbero quindi fatto meglio a rimanere in silenzio. A breve sarà presentato il progetto definitivo e, in quell’occasione, saranno forniti tutti i dettagli. Solo allora si potranno avanzare eventuali critiche. Sono convinto, però, che i due ex assessori potranno dormire sonni tranquilli. Quest’Amministrazione realizzerà la piscina che Tarquinia attende da oltre trenta anni e tutti “vivranno felici e contenti”. O meglio quasi tutti, dato che alcuni si “mangeranno le mani”, per non essere riusciti nell’impresa». Il primo cittadino sottolinea quindi l’attivismo dell’Amministrazione nel settore delle opere pubbliche: «Il Comune sta cambiando volto a Tarquinia. Dimostrazione ne sono le tante iniziative portate a termine fino a oggi e i nuovi cantieri aperti in questi mesi al palazzo comunale, al teatro San Marco, al parcheggio della circonvallazione Vincenzo Cardarelli, in via delle Torri e a piazza Titta Marini. Senza dimenticare che a giorni saranno intrapresi i lavori di restauro del tratto della cinta muraria adiacente all’ingresso della biblioteca comunale “Dante Alighieri”, alla Barriera San Giusto».

ULTIME NEWS