Pubblicato il

<p>&laquo;Verificheremo il da farsi con De Michelis al quale sono rimasto sempre fedele&raquo;</p>

Tolfa. Il sindaco Alessandro Battilocchio replica al consigliere Donato Robilotta

Tolfa. Il sindaco Alessandro Battilocchio replica al consigliere Donato Robilotta

ALESSANDROTOLFA – Il sindaco di Tolfa, Alessandro Battilocchio replica alle accuse di trasformismo giunte dal consigliere regionale del Pdl, Donato Robilotta. «Ho letto le ennesime dichiarazioni agitate del consigliere – dice Battilocchio – e preciso che non lo sento da quando lasciò De Michelis ed il Nuovo Psi(col quale era stato eletto a sostegno di Storace, di cui era stato assessore esterno) per aderire convintamente allo Sdi,(in maggioranza alla Regione Lazio con Marrazzo), e per poi candidarsi a senatore con il Prodi vincente e la Rosa nel Pugno radicale nelle elezioni del 2006. È seguita l’adesione alla Costituente socialista di Bertinoro ed ora infine lo ritroviamo capogruppo ‘‘socialista riformista verso il Pdl’’.» «Ho votato, sin da ragazzino, per il Nuovo Psi e per il Garofano, anche lo scorso anno, quando ci presentammo alle elezioni provinciali come socialisti autonomisti con Licari, canidadato presidente,fuori dai due schieramenti – prosegue Battilocchio – Robilotta si è dato molto da fare e gli auguro di essere confermato con un successo. Non comprendo il motivo della sua foga che ovviamente non mi tange ed anzi mi fa sorridere.Il consenso crescente della gente mi dà la forza per andare avanti e continuare l’impegno per questo territorio e per i valori in cui credo. Al momento sono impegnato come Sindaco in realizzazioni importanti e sto seguendo diverse questioni in sede comunitaria nel campo dei diritti umani e dei processi democratici nel mondo: tutto ciò mi appassiona in pieno. Comunque io sono rimasto sempre coerentemente socialista con Gianni De Michelis, nella buona e nella cattiva sorte: ora, ancora insieme a lui, ed al gruppo che da anni ci segue e ci sostiene, verificheremo senza fretta il da farsi per il futuro, in uno scenario in divenire quotidiano».

ULTIME NEWS