Pubblicato il

Polemiche nel centrosinistra, Balloni: «Alessio Gatti rifletta sugli errori del Pd»

CIVITAVECCHIA – “Caro Alessio, ho letto le tue dichiarazioni nei confronti dell’IdV e del sottoscritto e non nascondo di essere rimasto alquanto sorpreso ed anche un po’ deluso. Pensavo che l’esito della consultazione elettorale ti consigliasse di usare un po’ più di attenzione ed obiettività nell’esprimerti; invece noto, e ti ripeto con un po’ di delusione, che continui a parlare a ruota libera non tenendo conto dei fatti reali e concreti. Per favore, evita di riferirti alla mia persona, proprio da esponente del PD quale sei, usando il termine di ambiguità, e invocando per giunta la necessità di lealtà e trasparenza, perché questi ultimi sono concetti che non vi sono congeniali, che infatti utilizzate solo nei rapporti con esponenti de altre forze politiche, ma che vi guardate bene dal mettere in pratica al vostro interno. Non devi infatti dimenticare che il sottoscritto, unitamente a decine e decine di altri iscritti all’allora DS, è uscito non molti anni addietro da quel partito proprio perché vi erano assenti quei requisiti da te menzionati. E ora che siete PD non è che le cose siano migliorate. Anzi. Non entro nello specifico della nostra collocazione politica: ti invito su ciò a rileggere tutte le note che in precedenza abbiamo diramato alla stampa, e solo chi è di coccio e non vuol capire non capisce, e se capisce ma fa certe affermazioni vuol dire che agisce in modo strumentale. E per favore non è il caso che tu metta dei paletti, e poi proprio di questo tipo, nel rapporto con noi, perché se c’è qualcuno che ha dimostrato assenza di lealtà e di trasparenza quelli siete voi . Da ultimo, basti guardare la questione dell’Agraria. Vedi, se tu invece di parlare da tifoso del PD ti fermassi un attimo a riflettere ed a guardare alle cose con obiettività, accompagnata da un minimo di autocritica, sicuramente faresti affermazioni di altro genere, magari molto più sensate ed utili sia al partito che alla città. Capisco comunque il tuo sfogo a seguito della sconfitta elettorale patita, per questo ti invito a guardare avanti cercando non di demonizzare gli altri ma di correggere gli errori tuoi e della tua parte politica. Vedrai che così facendo le cose miglioreranno”.

ULTIME NEWS