Pubblicato il

Polizia, controlli straordinari a Ladispoli

LADISPOLI – Nell’ambito dei servizi di prevenzione e controllo del territorio organizzati nella giurisdizione del Commissariato di P.S. di Civitavecchia, ed in ossequio alle direttive del Questore di Roma tese a potenziare la presenza della Polizia nel territorio ed elevare il livello di sicurezza nella cittadinanza, è stato effettuato nella serata di ieri un pattuglione straordinario nella città di Ladispoli, ove vi è una notevole concentrazione di cittadini stranieri ed è maggiormente avvertita l’esigenza di legalità da parte della popolazione residente. In tale contesto sono state impiegate pattuglie automontate che hanno effettuato controlli di tipo amministrativo, stradale e di Polizia Giudiziaria, in collaborazione con il personale della Sottosezione di Polizia Stradale di Ladispoli, munito di apparecchiatura per il rilevamento del tasso alcolico. Nel corso del servizio sono state controllate nr. 53 persone tra le quali n.3 cittadini extracomuntari e n.7 comunitari di cui n.3 sono stati sottoposti a fotosegnalamento ai fini della loro identificazione. Sono stati inoltre controllati n. 30 veicoli ed alcuni ciclomotori, di cui uno risultato poi provento di furto che veniva sottoposto a sequestro, mentre l’uomo alla guida, un cittadino romeno, T.N. di anni 39, con precedenti per reati contro il patrimonio, in stato di ebbrezza alcolica, veniva indagato in stato di libertà per i reati di guida sotto l’effetto di alcool e per la ricettazione del veicolo. Il tasso alcolico rilevato nel sangue di T.N. era superiore di sei volte il massimo consentito. Dal controllo di alcuni esercizi pubblici è emerso che uno mancava del requisito della sorvegliabilità, pertanto, veniva contestata al titolare la relativa violazione amministrativa. Infine veniva controllato un internet-point il cui titolare veniva invitato in questi Uffici per regolarizzare la sua posizione amministrativa. –

ULTIME NEWS