Pubblicato il

Polizia, misura di sicurezza per un ristoratore tarquiniese

A luglio aveva procurato gravi lesioni ad un vigilantes di Marina Velca e malmenato il titolare di un bar. Venne bloccato dagli agenti mentre si aggirava nella località balneare nudo e con un grosso coltello in mano

A luglio aveva procurato gravi lesioni ad un vigilantes di Marina Velca e malmenato il titolare di un bar. Venne bloccato dagli agenti mentre si aggirava nella località balneare nudo e con un grosso coltello in mano

TARQUINIA. Gli agenti del Commissariato di Tarquinia hanno eseguito la misura di sicurezza emessa nei confronti di un ristoratore tarquinese di 45 anni. L’uomo in una nottata del luglio scorso a Marina Velka aveva procurato gravi lesioni, senza alcun apparente motivo, ad un vigilantes utilizzando peraltro anche l’orologio marcatempo dello stesso, più tardi aveva anche malmenato il proprietario di un bar. Alle prime ore del mattino il ristoratore è stato sorpreso dalla volante della polizia,  mentre girovagava a Marina Velka completamente nudo e con un grosso coltello in mano. Gli agenti dopo momenti di concitazione sono riusciti a disarmare la persona, poi sottoposta a trattamento sanitario obbligatorio. Oggi è stato accompagnato coattivamente presso l’Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Montelupo Fiorentino dove sarà trattenuto.

ULTIME NEWS