Pubblicato il

Polizia, sequestrate due discariche abusive

Una di 100 mq si trova a Bracciano e l’altra di 600mq a Cerveteri Ezio Paluzzi: «Siamo riusciti a mettere i sigilli a due aree nel degrado»

Una di 100 mq si trova a Bracciano e l’altra di 600mq a Cerveteri Ezio Paluzzi: «Siamo riusciti a mettere i sigilli a due aree nel degrado»

CERVETERI – Due discariche abusive sono state trovate oggi e sequestrate dalla polizia provinciale. Una si trova nel comune di Bracciano, dove è stata posta sotto sequestro un’area di 100 mq, e l’altra nel comune di Cerveteri, in un’area di circa 600 mq all’interno di una proprietà privata recintata con paletti, rete metallica e cancello. «Voglio ringraziare gli agenti provinciali del Distretto Roma Nord per la loro intensa opera di controllo e pattugliamento del territorio – dice l’assessore alla Sicurezza e Protezione civile, Ezio Paluzzi – Grazie al loro lavoro siamo riusciti a sequestrare due aree abbandonate al degrado e all’illegalità. L’attività di indagine è ancora in corso poiché il quadro emerso lascia presagire una gestione abusiva dei rifiuti con attività di raccolta e trattamento non autorizzate”. All’interno dei due siti posti sotto sequestro sono stati trovati rifiuti di varia natura e in particolare materiali provenienti da lavori di demolizione edile. Nell’area di Cerveteri sono stati trovati 11 container in ferro contenenti parti meccaniche selezionate di veicoli usati, pneumatici, materiale ferroso vario, fusti per olio vuoti, un boiler in plastica per trasporto liquidi vuoto, carta, cartone e ancora cumuli di pneumatici usati, parti di motore di veicolo e un cumulo di circa 43 metri cubi di radiatori di veicoli e parti di lega di alluminio di motori.

ULTIME NEWS