Pubblicato il

Polo Universitario, appello di genitori e studenti

CIVITAVECCHIA – Genitori e studenti del Polo Universitario hanno rivolto un appello al sindaco Moscherini e al presidente della Fondazione Ca.Ri.Civ. chiedendo loro di trovare risorse e contributi per far proseguire questa esperienza. «Saremmo veramente delusi, come cittadini e come genitori – si legge nellalettera aperta – se si preferisse portare avanti altri progetti, dispendiosi o effimeri, alienando risorse indispensabili: ma noi siamo convinti che, per il bene della città e dei nostri giovani, opererete in maniera fattiva per assicurare un futuro al Polo Universitario di Civitavecchia, indispensabile per garantire cultura ed occupazione nel territorio. Siamo consapevoli che in un momento come questo di crisi generalizzata e di tagli nel settore pubblico, sia difficile per ogni amministrazione gestire un Consorzio Universitario. Sappiamo che Enel contribuisce in maniera determinante al funzionamento della struttura universitaria: crediamo sia opportuno ricercare altre realtà, imprenditori ed Enti locali che possano dare un concreto contributo per lo sviluppo della cultura nel nostro territorio come comuni limitrofi ed Enti territoriali».

ULTIME NEWS