Pubblicato il

Porta Campanella, al via la riqualificazione

CIVITAVECCHIA – L’Amministrazione Comunale provvederà a breve alla riparazione della pavimentazione in vetro multistrato di Porta Campanella. Come noto l’opera, che assicura la visione dei reperti archeologici rinascimentale sottostanti il piano calpestabile di corso Centocelle, presenta problemi continui legati ad atti di vandalismo ma anche all’usura dovuta al continuo calpestio. Per questo motivo, è stata assunta la decisione di rendere i circa 15 metri quadrati non calpestabili.
Allo stato attuale la pavimentazione è costituita da 9 quadrotti in vetro multistrato, dei quali uno è danneggiato, mentre gli altri, pur integri, hanno perso la trasparenza originaria. Inoltre, un tratto della cornice in metallo della pavimentazione è stata sollevato da ignoti, creando pericolo per la pubblica incolumità.
“Allo scopo di restituire risalto ai ruderi archeologici, da tempo – spiega l’Assessore alle Manutenzioni Mauro Campidonico – avevamo in programma la sostituzione dei 9 quadrotti vecchi, ingialliti, sporchi e soprattutto rigati in superficie, tanto da non permettere di godere perfettamente la vista di Porta Campanella. E proprio al fine di evitare ulteriori graffi alle nuove lastre, realizzeremo una recinzione a protezione della pavimentazione, costituita da otto dissuasori che ricalchino lo stile dell’arredo del corso, uniti da una catenella. I lavori saranno terminati entro la metà di aprile”.

ULTIME NEWS