Pubblicato il

Porti: crisi al top a settembre, è scontro sulla riforma

Se ne è parlato oggi nel corso del convegno organizzato a Molo Vespucci

Se ne è parlato oggi nel corso del convegno organizzato a Molo Vespucci

PORTOCIVITAVECCHIA – La presa di posizione del presidente dell’Assoporti Francesco Nerli che ha criticato il Governo per le scelte sulla gestione attuale dei porti e le dichiarazioni del Presidente della Commissione Trasporti del Senato della Repubblica Luigi Grillo che ha parlato dell’adeguamento alla legge 84/94 a cui si tenta di mettere mano da almeno tre legislature. Questo ha fatto da cornice al convegno di ieri “I porti italiani in rotta verso il 2015”, organizzato nell’ambito del I festival della Marineria “I miti del Mare” in Autorità Portuale. Scarso, in realtà, il pubblico, nonostante il tema di forte attualità «C’è da dire – ha aggiunto Luciana Ceppolino della Filt Cgil – che non sono stati invitati Pincio, imprese locali, Compagnia Portuale e sindacati». Un saluto da parte del presidente Ciani e del segretario generale Guacci e poi il dibattito che è proseguito sulla situazione degli scali locali, con i partecipanti concordi nel dire che a crisi si farà sentire a partire da settembre.

ULTIME NEWS